Dipendenza dall'Eroina

Erroneamente si era portati a credere che l’eroina avesse fatto il suo tempo, che come droga fosse ormai al tramonto perchè sostituita da droghe più moderne, più economiche e di più facile reperibilità.

La realtà invece è molto diversa perchè non solo il consumo non è mai diminuito ma l’uso di eroina colpisce una fascia di persone sempre più giovani.

Quello che è un po cambiato è il modo di assumere eroina perchè si è passati dal classico buco (ancora comunque utilizzato da moltissime persone) alla cosiddetta “stagnola”. In pratica si assume eroina facendola sciogliere su un foglio di alluminio e respirando i fumi della combustione.

Erroneamente si è portati a credere che assumerla in questo modo sia meno pericoloso o che dia meno dipendenza ma la verità è molto diversa.

L’astinenza è durissima e superare la ruota non è per nulla semplice soprattutto se fatta in casa senza l’aiuto di specialisti.

In ogni caso la dipendenza dall’eroina è devastante sotto tutti i punti di vista, distrugge ogni aspetto della vita del tossicodipendente spingendolo sempre di più ai margini della società.

Ci si chiede quindi quale sia il modo migliore per liberarsi dalla dipendenza dall’eroina, senza utilizzare droghe sostitutive ne tantomeno psicofarmaci che renderebbero ancora più complicata una situazione già difficile.

Il centro per tossicodipendenti Narconon Alfiere sa bene cosa significa gestire una dipendenza e relativa astinenza da eroina perchè vanta un’esperienza quasi trentennale e adotta un programma assolutamente naturale e si avvale di un team di professionisti in grado di gestire le situazioni più difficili.

Liberarsi dalla dipendenza da eroina implica la totale consapevolezza di farsi aiutare da persone competente e seguire alla lettera un programma in cui si viene disintossicati da tutti i residui tossici intrappolati nell’organismo e di seguito un percorso psicologico volto a scoprire e risolvere le cause che hanno portato alla dipendenza da eroina.

La comunità per tossicodipendenti Narconon Alfiere offre in ogni caso l’accoglienza immediata, mette a disposizione personale esperto per dei colloqui a domicilio e offre assistenza immediata nel caso ci fosse la necessità di convincere la persona interessata ad entrare in comunità.

Per informazioni più specifiche è disponibile un numero verde 800 170 997, attivo 24 ore sette giorni su sette, dove un operatore è sempre a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento e per le modalità di ingresso.

La struttura dispone di ampi spazi verdi, piscina, campo da calcio, palestra, zone ricreative ed è facilmente raggiungibile da qualsiasi direzione.